pere-vino-rosso-3

Le pere al vino rosso sono un dessert molto delicato e dal sapore intenso: le spezie che aromatizzano le pere al vino rosso le rendono particolarmente indicate come dolce di fine pasto.

(Ricetta per 10 persone)

INGREDIENTI

500 gr di pere
100 gr di sciroppo
100 gr di vino rosso
2 gr di cannella in polvere
Buccia di 1/2 arancio

Per preparare le pere al vino rosso il forno Combistar FX è l’alleato ideale perché rende la preparazione veloce e quasi automatica, grazie ai programmi automatici preimpostati.

Gli chef più esperti potranno invece scegliere la cottura manuale, con la precisione della temperatura al singolo grado e del tempo al secondo, così da decidere l’ambiente di cottura ideale in base alla scelta degli ingredienti e alla lavorazione desiderata.

PROCEDIMENTo

Si parte con la preparazione dello sciroppo, portando il vino ad una riduzione: in una casseruola porta a bollore il vino rosso.

Il segreto dello Chef:  usando la piastra ad induzione puoi mantenere la temperatura giusta senza fare “impazzire” il vino.

Appena il vino arriva a temperatura aggiungi la cannella, scorze d’arancio e miele in proporzione variabile, a secondo del tuo gusto e in base all’accompagnamento scelto.

Il segreto dello Chef:  i vini rossi più adatti sono di gusto secco, robusto e corposo, tipo Nebbiolo, Barbera o Dolcetto.

Taglia le pere e mettile sottovuoto con lo sciroppo al vino, procedi con la cottura a vapore in Combistar FX impostando 96°C per 8 minuti circa (dipende dallo spessore della pera).

Il segreto dello Chef:  scegli pere di qualità Abate perché la loro consistenza permette di scegliere vari tipi di tagli: a quadretti, a lamelle o a ventaglio (mantenendo il picciuolo per un effetto molto decorativo nella composizione finale).

Abbatti la temperatura usando il programma soft (che porta il prodotto a circa 3°C) con BE-1.

 

Le pere al vino rosso sono ottime servite in inverno con il cioccolato fondente al peperoncino, fuso o a scaglie.

Nel periodo più caldo le pere al vino possono essere accompagnate con una pallina di gelato alla vaniglia, che, con il suo gusto morbido, non copre il sapore delicato delle pere e il gusto deciso del vino.

pere-abate

Le pere Abate sono dolci e aromatiche con la buccia verde-giallastra e rugginosa. La polpa è bianca a grana grossa, fondente, molto succosa, zuccherina e aromatica; si raccolgono nella prima meta di settembre, prodotta sopratutto in Emilia Romagna.

Le pere Abate sono disponibili in commercio per ben 8 mesi all’anno (da gennaio ad aprile e da settembre a dicembre) e hanno un sapore molto particolare, con nuance aromatizzate che le rendono uniche e riconoscibili tra tutte le varietà di pere.

La pera Abate è detta anche Regina delle Pere.